Scarica la nostra estensione

Vicesindaco

Da Wikipedia, ma visivamente accattivante

Il Vicesindaco, nell'ordinamento giuridico italiano e, specificamente, ai sensi del Decreto Legislativo n. 267/2000, art. 46, comma 2, viene individuato dal Sindaco tra i componenti della giunta comunale.

Il citato D.Lgs. n. 267/2000 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali), art. 53, dispone che il Vicesindaco sostituisca il Sindaco in caso di sua assenza, impedimento temporaneo o sospensione dall'esercizio della funzione.

Funzioni

La supplenza temporanea di cui all'articolo 53, comma 2, del D.Lgs. n. 267/2000 si realizza quando il sindaco:

  • è materialmente assente per una qualsiasi ragione (malattia, ferie, ecc.);
  • pur presente, è occupato nell'esercizio di altre funzioni d'istituto (impedimento temporaneo materiale) o versa in una situazione di astensione obbligatoria in relazione a un atto (impedimento temporaneo giuridico);
  • è stato sospeso di diritto dalla carica, ai sensi dell'articolo 11 del D.Lgs. n. 235/2012.

In tutti i casi in cui sostituisce il sindaco, il vicesindaco esercita anche le funzioni a lui spettanti in qualità di ufficiale del Governo.

Alle funzioni vicarie del sindaco il vicesindaco cumula quelle di assessore e, come tale, riceve normalmente dal sindaco la "delega" per talune materie o atti.

La figura del vicesindaco è stata introdotta dell'art. 16, comma 2, della legge 25 marzo 1993, n. 81. In precedenza le funzioni vicarie del sindaco erano svolte dall'assessore anziano. Peraltro, gli statuti comunali, adottati a seguito dell'entrata in vigore della legge n. 142 del 1990, già prevedevano questa figura.

Nelle regioni a statuto speciale

Nella regione Valle d'Aosta, inoltre, il vice sindaco non è nominato, ma eletto direttamente dai cittadini contestualmente al sindaco.

Denominazione nelle lingue minoritarie

Nelle regioni a statuto speciale dove vige un regime di bilinguismo, la denominazione vicesindaco è affiancata dalle seguenti:

  • nella Valle d'Aosta, bilingue italiano/francese, vice-syndic oppure, in alcuni casi, adjoint du maire;
  • nella Provincia autonoma di Bolzano, bilingue italiano/tedesco, Bürgermeisterstellvertreter, oppure, in alcuni casi tra cui la Città di Bolzano, Vizebürgermeister; nei comuni trilingui, in lingua ladina prende il nome di vizeambolt o vize-ombolt.
  • in Friuli-Venezia Giulia, per i comuni delle provincie di Trieste, Gorizia e Udine il cui statuto prevede il bilinguismo italiano/sloveno, podžupan.

Scopri più Denominazione nelle lingue minoritarie per argomenti

Bilinguismo

Bilinguismo

Con bilinguismo si intende genericamente la presenza di più di una lingua presso un singolo o una comunità. Il bilinguismo in senso lato costituisce la condizione più diffusa a livello sia individuale sia di società: la vera eccezione sarebbe piuttosto il monolinguismo. Più in particolare, bilinguismo si riferisce sia al concetto più generale e ampio della competenza e dell'uso di due lingue, sia a quello più specifico di repertorio linguistico formato da due lingue, che si oppone a diglossia. La diglossia è dunque una specifica forma di bilinguismo in cui le due lingue disponibili sono in un rapporto gerarchico e complementare.

Valle d'Aosta

Valle d'Aosta

La Valle d'Aosta è una regione italiana a statuto speciale dell'Italia nord-occidentale, con capoluogo Aosta, da cui trae il nome, che fa parte dell'Euroregione Alpi-Mediterraneo.

Provincia autonoma di Bolzano

Provincia autonoma di Bolzano

La provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige è la più settentrionale delle province della regione Trentino-Alto Adige e d'Italia, con 533 175 abitanti e una superficie di 7398,38 km², che la rende la provincia più estesa d'Italia. Assieme alla provincia autonoma di Trento e al Tirolo, costituisce l'Euroregione Tirolo-Alto Adige-Trentino, corrispondente al territorio della regione storica del Tirolo, a cui è legato da motivi linguistici e culturali; inoltre, unitamente al Trentino, al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia, appartiene alla macro-area geografica del Triveneto.

Bolzano

Bolzano

Bolzano è un comune italiano di 106 156 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia autonoma in Trentino-Alto Adige.

Friuli-Venezia Giulia

Friuli-Venezia Giulia

Il Friuli-Venezia Giulia, o anche Friuli Venezia Giulia, è una regione italiana a statuto speciale dell'Italia nord-orientale di 1 192 682 abitanti, con capoluogo Trieste, composta da due regioni geografiche con caratteristiche storico-culturali diverse: la regione storico-geografica del Friuli, che comprende gli ambiti provinciali di Pordenone, Udine e Gorizia, e la Venezia Giulia, che comprende quelli di Trieste e di Gorizia; quest'ultima accezione, assieme alla Venezia Euganea e alla Venezia Tridentina, forma la regione di concezione ottocentesca delle Tre Venezie o Triveneto.

Provincia di Trieste

Provincia di Trieste

La provincia di Trieste è stata una provincia italiana del Friuli-Venezia Giulia.

Provincia di Gorizia

Provincia di Gorizia

La provincia di Gorizia è stata una provincia italiana della regione Friuli-Venezia Giulia il cui capoluogo è Gorizia. Come ente locale, è stata soppressa il 30 settembre 2017 e attualmente Gorizia è sede dell'omonimo ente di decentramento regionale di Gorizia, che ricalca i confini della vecchia provincia e ne ha ereditato alcune strutture. Rimane invece inalterata come circoscrizione delle amministrazioni statali sul territorio ed è classificata dall'Istituto nazionale di statistica come unità territoriale sovracomunale non amministrativa.

Provincia di Udine

Provincia di Udine

La provincia di Udine è stata una provincia italiana della regione autonoma Friuli-Venezia Giulia con capoluogo Udine. La provincia ha cessato le sue funzioni di ente locale a partire dal 22 aprile 2018, quando fu posta in liquidazione. Attualmente è sede dell'omonimo ente di decentramento regionale di Udine, che ne ricalca i confini e ne ha ereditato alcune strutture. Rimane invece inalterata come circoscrizione delle amministrazioni statali sul territorio ed è classificata dall'Istituto nazionale di statistica come unità territoriale sovracomunale non amministrativa.

Fonte: "Vicesindaco", Wikipedia, Wikimedia Foundation, (2022, October 13th), https://it.wikipedia.org/wiki/Vicesindaco.

Ti piace Wikiz?

Ti piace Wikiz?

Ottieni subito la nostra estensione GRATUITA!

Voci correlate

The content of this page is based on the Wikipedia article written by contributors..
The text is available under the Creative Commons Attribution-ShareAlike Licence & the media files are available under their respective licenses; additional terms may apply.
By using this site, you agree to the Terms of Use & Privacy Policy.
Wikipedia® is a registered trademark of the Wikimedia Foundation, Inc., a non-profit organization & is not affiliated to WikiZ.com.